Le sfilate del Magistero.

Se gli inglesi possono permettersi di dire le cose da non fare in Inghilterra, permettiamoci noi, e intendo tutti, cagliaritani di dogmatizzare una cosa di questa città: l’estate finisce il 31 agosto. Questo perché l’estate non è una stagione, ma un concetto e quindi anche se a settembre fa più caldo che a luglio, al mare non ci vai. Il guardaroba è già orientato al cambio di stagione, metti via il costume ché c’è da studiare.

Quindi torni all’Università, cioè in biblioteca che sarebbe il nostro surrogato del Campus e sostituisci gli shorts alla brasiliana, rimpiangi la stagione appena passato, manifesti su Instagram la tua difficoltà di studiare. Poi ecco, in fatto di dogmi, se studi a UniCa, all’Acquario, al Magistero ci finisci così come sei finito alla MEM, finiresti anche alla provinciale se avessi una metaforica benda sull’occhio e voglia di scalare.

Sali all’acquario, giù ti siedi solo quando gli alibi sono finiti e devi proprio raschiare l’ultimo, e qualsiasi posto tu abbia preso, fai tutto il giro, la Passeggiata del Pelo, perché se avessi voluto che nessuno ti vedesse, per Dio!, saresti rimasta a casa. Borsa griffata, libri in mano, coda di cavallo, trucco perfetto. La Passeggiata del Pelo è un dondolio verso il tavolo, dove attendono i libri, il caricabatterie dell’iPhone e l’insormontabile fatica di studiare a settembre. Poi la pausa nel giardinetto, sigaretta, gambe incrociate e il sole che esalta un’abbronzatura che comincia a scolorirsi.

Così fino alle lezioni, così ogni sessione di esame. E quando una finalmente si laurea, Psicologia, Lettere o quel che sia, ecco le orde di amiche indossare l’abito buono, e non importa se succinto, il tacco alto, tirare fuori corone d’alloro e coriandoli. E il giorno dopo foto-profilo, migliaia di cuori, finalmente dottoressa, l’ultima grande Passeggiata, ciondolare con la tesi in mano, genitori che si commuovono e tutto ricomincia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...