Tutte le Cagliari che ci sono.

Ti ho conosciuta quando comincia la mia memoria. Una foto scattata da una Minolta vecchia di 30 anni, una bicicletta, dei riccioli arruffati e viale Buoncammino alle spalle. C’era il sole. Mi ricordo la prima volta che ho sentito la tua voce, che era quella di un pescivendolo in un mercato rionale. Ti ho vista dal mare e dall’alto, ti ho visto in aeroporto nelle parole di chi aspetta il tuo stesso aereo, mì che non era cosa buona. Ti ricordo come sabbia bianca il fine settimana per spezzare la routine delle vacanze estive fatta di cartoni animati e giochi infiniti. Ti ricordo come l’ovetto kinder quando andavo al supermercato. Ti conoscevo poco fino a quando non ti ho calpestata con la macchina e allora ho iniziato a chiamarti per nome, via per via. E ricordo i tuoi parchi e i tuoi tramonti e ricordo quando ti ho lasciata per un po’ e sono tornato e mi hai accolto con quello che non avevo visto in quei mesi: il vento e il mare e l’odore di un panino con il prosciutto.

Sei Gerusalemme fra le mura. Sei anche Roma, con i tuoi colli. Sei Londra quando arriva l’inverno e il sole non ti bacia più e piove e piove e piove. Sei Chicago quando tira il maestrale e sei Trieste in alcune vie dove viene difficile camminare. Sei la Costa Azzurra alla rotonda del Poetto, sei Rio de Janeiro in spiaggia. Sei la maratona di New York quando la domenica mattina è autunno e tutti vanno a correre, e sei New York quando il sole tramonta proprio in mezzo ai palazzi, anche se lo fa alla fine di via Is Mirrionis. Sei la Florida nella strada che porta a Margine Rosso, sei un piccolo paesino della Sardegna quando fa freddo, umido e la notte non vedi un’anima in giro e sei Milano quando non si trova un parcheggio. Sei Città del Capo quando ti fai guardare dall’alto. Sei Barcellona quando aprono i negozi la notte e le strade sono colme di persone, sei una piccola città di villeggiatura nelle notti d’estate in centro, quando nessuno vuole andare a dormire.

Sei bellissima quando c’è il sole e dal bastione sembra che la vista non abbia più confini.

7 pensieri su “Tutte le Cagliari che ci sono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...